INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri e di altri siti) per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui: Informativa sui Cookies . Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Leggi altri articoli Tag

I bambini, Il senso di vergogna e gli abusi

Autore: Paul M. Bowman
Pubblicato: 08/02/2010 02:05:04
Categoria: nudismo
Letto: 4392
Rating: 3

I bambini, il Senso di Vergogna e gli Abusi

Di Paul M. Bowman

Annotazioni di Nate Dekan (http://www.rejectshame.com/)

(Traduzione di Marco Freddi - http://www.marcofreddi.org)


NOTA DEL TRADUTTORE

I dati statistici contenuti nel presente articolo fanno riferimento alla realtà tipica degli Stati Uniti d’America; ho preferito lasciare i dati originali, non avendo avuto la possibilità di accedere a dati statistici italiani o europei, anche perché in casi come questo i parametri e le tecniche di rilevazione dei dati si differenziano (a volte anche di molto) tra l’Europa e gli USA. Questo non inficia comunque in nessun modo le teorie espresse dall’autore dell’articolo.

Il traduttore, pur approvando quanto espresso nell’articolo, non concorda totalmente con alcune affermazioni in esso contenute.
N.B.: Come da espressa richiesta degli autori, questo articolo può essere copiato e distribuito liberamente ma non deve in alcun modo essere modificato o abbreviato.

Per la versione originale dell’articolo in lingua inglese, clicca qui

 

La società raccoglie ciò che semina attraverso il modo in cui educa i suoi figli… Attraverso questa catena di eventi, violenza e abusi si tramandano da una generazione all’altra così come passano da una società a quella successiva. E’ nostra ferma convinzione che sia necessario in primo luogo fare in modo che l’abuso ai minori non si verifichi, in quanto quando queste alterazioni mentali  si sviluppano, può non esserci modo di tornare indietro.

-- Martin H. Teicher, "Scars That Won't Heal: The neurobiology of child abuse" (Ferite che non cicatrizzano: La neurobiologia dell’abuso ai minori) Scientific American, marzo 2002

 
L’abuso sessuale sui minori è un problema drammatico. Si stima che il 27% delle femmine e il 16% dei maschi negli Stati Uniti subiscono abusi sessuali. (1)

Penso che questo dipenda dal fatto che l’abuso rimane nascosto (a causa della vergogna) e questi dati siano più bassi rispetto ai valori reali. “L’abuso sessuale distrugge la vita di chi lo subisce, “Chi ha subito abusi sessuali rischia maggiormente problemi mentali e di funzionalità sociale risultanti da sentimenti di impotenza, colpa, vergogna, stigmatizzazione e  mancanza di autostima.” (2)

Essendo questo il motivo per il quale da bambino io non ne parlai con nessuno, spero di indicare con questo a

assegna il tuo punteggio: 1 non ti e' piaciuto, 5 fantastico!!!
Leggi i commenti a questo articolo
Questo sito/e-zine non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001.
>