iNudisti
Login
La più grande Community Nudista
Leggi altri articoli

Tag
Lido di Dante: spediamo tutti un'email

Autore: Comitato Dante
Pubblicato: 20/06/2010 10:48:00
Categoria: news
Letto: 3873
Rating: 4

A PROPOSITO DELLA PRESA DI POSIZIONE (PSEUDO-ORDINANZA) DELL'UFFICIO TERRITORIALE PER LA BIODIVERSITA' DI PUNTA MARINA DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO

La pineta di Lido di Dante non è mai stata oggetto di particolare attenzione da parte del corpo forestale come evidenziato dalla situazione di sporco e trascuratezza esistente.

Il fatto che improvvisamente questo bosco sia diventato tanto importante per la biodiversità più che per i turisti che portano benessere diretto e indiretto alle autorità comunali, provinciali ed a tutti i commercianti del luogo, ha indotto la forestale a recintare i turisti in una piccola area circoscritta come fossero in quarantena.

Il nostro comitato per la salvaguardia del naturismo a Lido di Dante si impegnerà ad aiutare a controllare e monitorare i personaggi scomodi e perversi che frequentano la nostra spiaggia con metodi efficaci e convincenti sino al limite consentito.

Il ridurre la spiaggia ad un ghetto di poche centinaia di metri evidenzia lo scarso interesse e rispetto che le autorità locali dimostrano nei confronti delle svariate migliaia di turisti che da decenni frequentano il più bel lido della provincia di Ravenna.

Il naturismo è una realtà mondiale che non intendiamo perdere qui a Lido di Dante.

Vorremmo ricordare che attorno alla Foce del Bevano ci sono chilometri e chilometri di acquitrini, paludi, boschi e ambienti ideali per la fauna della foresta. Ci sembra di capire che siamo molto più preoccupati per la sorte degli animali che per il diritto degli umani a frequentare in migliaia una spiaggia ora ridotta ad un fazzoletto.

Riteniamo inoltre che le dune per essere davvero rispettate dovrebbero essere recintate con almeno una decina di passaggi anch'essi recintati (farne 2-3 significherebbe non ottenerne il rispetto)

AI FREQUENTATORI DELLA SPIAGGIA DEL LIDO DI DANTE CHE VOGLIANO DARCI UNA MANO CHIEDIAMO DI INVIARE LA SEGUENTE EMAIL ENTRO LA PROSSIMA SETTIMANA, ALL'INDIRIZZO

utb.puntamarina@corpoforestale.it


---------------------------------------------------------------------------------
"Chiediamo che, tenendo conto delle migliaia di persone che frequentano la spiaggia di Lido di Dante, si verifichi la possibilità di limitare la zona interdetta all'uso umano per la protezione della biodiversità alla zona EX FOCE DEL BEVANO e che le dune vengano recintate con una decina di passaggi recintati per farle correttamente rispettare"

firma
---------------------------------------------------------------------------------

In mancanza di risultati immediati ci risentiremo la prossima settimana con nuove iniziative!

GLI AMICI NATURISTI DI LIDO DI DANTE


assegna il tuo punteggio: 1 non ti è piaciuto, 5 fantastico!!!

Leggi i commenti a questo articolo

Questo sito/e-zine non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001.